Le Casse Edili sono organismi tipici del settore delle costruzioni, sorti in relazione alla peculiarità dei rapporti di lavoro con gli operai, caratterizzati da una rilevante mobilità interaziendale dei lavoratori. Sono Ente costitutivi in ciascuna provincia sulla base della prevenzione contenuta nel contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti delle imprese edili, sottoscritti dalle associazioni nazionali dei costruttori edili (ANCE) o dalle associazioni artigiane di categoria con le organizzazioni sindacali Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil. La gestione delle Casse Edili è paritetica, cioè affidata in ugual misura a rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori. 

Immagine

Attraverso un'esperienza di oltre 80 anni, le Casse rappresentano uno strumento che non solo garantisce ai lavoratori la continuità dei trattamenti contrattuali, ma consente anche di realizzare un'ampia serie di prestazioni a favore degli iscritti. Anzitutto le Casse Edili erogano ai lavoratori una parte importante di trattamento retributivo dovuto alle Imprese: si tratta, in particolare, del pagamento delle ferie e della gratifica natalizia. Inoltre erogano altre significative prestazioni quali il premio annuo per l'Anzianità Professionale Edile - APE, una prestazione retributiva al momento del pensionamento (che può essere sostituita dalla previdenza complementare con un fondo nazionale di settore), l'integrazione al trattamento economico nei casi di malattia e infortunio (attraverso le Imprese) e le prestazioni assistenziali decise dalla contrattazione integrativa locale (assegni e borse di studio, indumenti da lavoro, soggiorni estivi, prestazioni sanitarie, ecc.). In sostanza le Casse Edili svolgono un ruolo di grande rilievo per assicurare ai Lavoratori una parte importante del trattamento economico derivante dal contratto di lavoro e prestazioni integrative sul piano previdenziale ed assistenziale. L'iscrizione alla Cassa, inoltre, comporta la possibilità di usufruire dei servizi offerti dagli Enti scuola e dai CPT, gli organismi paritetici del settore nel campo della formazione professionale e della sicurezza sul lavoro.

Comunicato storico

Gli organi

Comitato di Presidenza
Presidente: Sigismondi Sandro
Vicepresidente: Vallocchia Attilio

Direzione
Evangelisti Ettore Giovanni

Comitato di Gestione
Presidente: Sigismondi Sandro
Vicepresidente: Vallocchia Attilio
Capogna Daniele (Sez. Costr. Edili)
Campolo Domenico (Sez. Costr. Edili)
Massaro Libero Angelo (Sez. Costr. Edili)
Moliri Daniele (Sez. Costr. Edili)
Zeppieri Leonardo (Sez. Costr. Edili)
Carrante Ferrante Roberto (Feneal UIL)
Mollicone Roberto (Feneal UIL)
Gatti Giustino (Filca CISL)
Chiucchiolo Francesco (Fillea CGIL Frosinone/Latina)
Piccoli Diego (Fillea CGIL Frosinone/Latina)

Consiglio Generale
Presidente: Sigismondi Sandro
Vicepresidente: Vallocchia Attilio 
Capogna Daniele (Sez. Costr. Edili)
Macera Giancarlo (Sez. Costr. Edili)
La Rocca Gaetano (Sez. Costr. Edili)
Campolo Domenico (Sez. Costr. Edili)
Massaro Libero Angelo (Sez. Costr. Edili)
Moliri Daniele  (Sez. Costr. Edili)
Zeppieri Leonardo (Sez. Costr. Edili)
Crescenzi Giacomo (Confartigianato)
Coletta Maurizio (Feneal UIL)
Carrante Ferrante Roberto (Feneal UIL)
Mollicone Roberto (Feneal UIL)
Palazzo Salvatore (Filca CISL)
Gatti Giustino (Filca CISL)
Chiucchiolo Francesco (Fillea CGIL Frosinone/Latina)
Faustini Alessio (Fillea CGIL Frosinone/Latina)
Piccoli Diego  (Fillea CGIL Frosinone/Latina)

Collegio Sindacale
Presidente: Dott. Zaccardelli Massimo

Condividi questa pagina